newsletterDove, come, quando
 

Papa Luciani

Cultura

associazione

attività

link

 

   
La struttura

L’Oasi Bethlehem, inaugurata dal Card. Re nel giugno del 2006, è una struttura in autogestione posta di fronte al Centro, a circa 200 metri.
Si sviluppa su un unico piano terra, eccetto una cappellina e uno spazio adibito ad incontri al piano superiore. La casa è strutturata per un totale di 64 posti letto.
Essa comprende:
- un salone per gli incontri per circa 100 persone (a cui si accede da una terrazza esterna)
- un grande salone adibito a refettorio adiacente la cucina, utilizzabile anche per attività
- cucina capiente, dotata di lavastoviglie, un frigorifero capiente e un freezer, 4 fuochi, un cuoci pasta, due forni, una friggitrice, una piastra, una bistecchiera, pentolame, stoviglie per la refezione dei gruppi (70 persone) e accessori vari. Non è presente l’affettatrice per una scelta della casa.
- 6 camere per un totale di 64 posti letto (a castello) così distribuiti: 3 camere da 12 posti letto, 2 camere da 9 posti letto, una camera da 10 posti letto.
- servizi in comune per un totale di 10 docce.
- 2 stanzette per materiale degli animatori o dispensa.
- spazio adibito a cappellina (piano superiore)



All’esterno la casa è circondata da ampi prati, un campo da calcio, gazebo per le attività, il boschetto con una cappellina “al naturale”.

REGOLAMENTO DELLA CASA

Per ulteriori informazioni contattare: centro@papaluciani.it - 0437 858324


Foto Oasi e dintorni...



La storia e l'inaugurazione
il vescovo emerito mons. Maffeo Ducoli taglia il nastro! L'Oasi Bethlehem è aperta!
Il cardinale Giovanni Battista Re, prefetto della Congregazione per i Vescovi, ha inaugurato domenica 18 giugno, nel pomeriggio, al Centro “Papa Luciani” di Col Cumano l’oasi “Bethlehem – monsignor Maffeo Ducoli”, la struttura che sarà dal mese di luglio a disposizione dei campiscuola dei gruppi giovanili e di altre attività pastorali... continua

La struttura che stiamo inaugurando è frutto di un’idea concepita circa 10 anni fa con l’intento di offrire ai giovani e ragazzi della diocesi soprattutto - anche se non solo - un luogo tutto per loro, creato a loro misura... continua