newsletterinformazioni
 

Papa Luciani

Cultura

associazione

attività

link

Il Centro Papa LucianiIl Centro di Spiritualità e Cultura "Papa Luciani" sorge nel 1982 per ricordare il papa bellunese, Giovanni Paolo I° che in soli 33 giorni di pontificato (26 agosto - 29 settembre 1978) ha dato al mondo intero una testimonianza di serenità e di fede che sono tutt'ora luminoso ricordo per tanta gente. Il complesso - ubicato sulla sommità di un colle che domina la Valbelluna - era originariamente costituito da una villa, abitazione dei padroni, con le case dei contadini disposte attorno, a formare un quadrilatero. Dopo la ristrutturazione - scrupolosamente rispettosa delle caratteristiche linee architettoniche originali - voluta dall'allora Vescovo di Belluno-Feltre Mons. Maffeo Ducoli, il Centro dedicato al Papa del sorriso è dotato è dotato di due grandi sale per conferenze (rispettivamente di 80 e 150 posti), di una decina di sale più piccole per incontri e di un grande anfiteatro all'aperto capace di 800 posti.
Ha un servizio di cucina e due sale da pranzo per un totale di 150 coperti ed un servizio bar ad uso esclusivo delle persone alloggiate. È fornito di due ampi parcheggi accessibili ai portatori di handicap.
Gli ampi spazi all'aperto consentono passeggiate e gioco per i ragazzi. Il parco con 5 gazebo si presta per dei momenti di riflessione e di riposo. Attigua al Centro è funzionante una struttura d'accoglienza per giovani, in autogestione, per una settantina di posti.
 

I primi 25 anni di vita in un ALBUM FOTOGRAFICO...
(sfoglia qualche pagina...)

Il Centro Papa Luciani è anche molto attivo nel settore culturale: qui si sono alternati molti personaggi illustri della Chiesa, della politica, della scienza, del giornalismo, dello spettacolo e dello sport. L'intendimento di tali incontri, organizzati da una giovane coppia di sposi,è di aiutare la popolazione di queste zone ad aprirsi a problematiche più vaste, a sentire voci nuove, ad arricchirsi con l'esperienza di persone che per le funzioni ricoperte e l'esperienza accumulata, hanno segnato la vita culturale, sociale ed ecclesiale, anche a livello internazionale. Giovanni Paolo II stesso, il 16 luglio 1988 - nel decennale della elezione e morte di Papa Luciani - ha visitato il Centro, incontrando i sacerdoti della Diocesi; ha parlato davanti a quindicimila fedeli e si è intrattenuto con 800 giovani, nell'anfiteatro all'aperto.


Geograficamente , il Centro Papa Luciani si trova nel comune di Santa Giustina Bellunese, a metà della Valbelluna, proprio all'ingresso del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, in un posto... incantevole!
E' facilmente raggiungibile tramite la ferrovia e i mezzi pubblici da Belluno e da Feltre; è altresì collegato con la pianura veneta, con Padova e Venezia attraverso l'autostrada Mestre-Belluno, o la statale feltrina.
Il Centr
o "Papa Luciani" si avvale della presenza di un sacerdote: don Francesco De Luca; la presenza di quattro suore della congregazione delle "Piccole Suore della Sacra Famiglia"
(per maggiori notizie su questa congregazione vedi
www.pssf.it)

La direzione e la conduzione della vita del Centro sono affidate a due sacerdoti: don Davide Fiocco (Direttore), don Piero Bez e a quattro religiose appartenenti alle Piccole Suore della Sacra Famiglia.


La comunità delle suore


S. Giustina
si trova sulla statale che congiunge Belluno e Feltre. Prendere la strada che parte di fianco al monumento ai caduti al centro del paese, nei pressi del municipio con le indicazioni “Cesio”, “S. Gregorio”, e seguirla fino al bivio (Cesio – S. Gregorio) tenendo la sinistra; dopo qualche decina di metri, sempre a sinistra, c’è l’indicazione “Centro Papa Luciani”.

Centro di Spiritualità e Cultura "PAPA LUCIANI"
via Col Cumano, 1 - 32035 Santa Giustina Bellunese (BL)
tel. 0437 858324
mail: centro@papaluciani.it